CHI SIAMO

cropped-logo-tre-vele-trasparente.png

La proprietaria Tina D’Antuono è originaria dell’area stabiese e da sempre è impegnata nell’organizzazione di piccoli eventi aziendali. Mamma per passione ha deciso di continuare il proprio percorso professionale con un progetto innovativo che vedesse protagonisti anche i suoi tre figli. Da qui il nome “Le Tre Vele”, dedicato a Luigi, Edoardo e Christian, quale Buon Vento che ha trasformato in realtà questo piccolo sogno.

“Il Nome “Le Tre Vele” è dedicato ai miei tre figli – spiega Tina D’Antuono, proprietaria del nuovo ristorante salernitano – ognuno di loro è stato nella mia vita il Buon Vento che mi ha spronato a portare avanti i miei piccoli sogni con entusiasmo. Sono infatti divertiti di questo nuovo progetto e con mio marito mi sono accanto ad ogni passo”.

A completare il team il coinvolgimento del giovane chef Fabiano Borea, ventiseienne originario di Benevento. Alle sue spalle l’esperienza accumulata in vari ristoranti nell’entroterra campano e un lungo periodo nella brigata di Salvatore La Ragione, chef del ristorante stellato “Mammà” di Capri. La sua cucina sobria e allo stesso tempo esclusiva, privilegia i piatti a base di pesce. Dall’antipasto al dolce, dai pani ai grissini, tutto in cucina è realizzato da lui. In sala è supportato da Tina D’Antuono, che tra sorrisi e piatti caldi racconta le tipicità del territorio, preparate con ricette della tradizione rivisitate dallo chef. Novità del 2017 il forno a legna in sala, con il pizzaiolo gourmet Antonio De Martino, con oltre 20 anni di esperienza nel mondo della ristorazione dai luoghi più rinomati e turistici del Golfo di Napoli, passando dalle terre vulcaniche del Vesuvio al paesaggio incantevole della penisola sorrentina. Ed ecco ora lo sbarco a Castellammare di Stabia, per curare il settore pizzeria gourmet di Le Tre Vele.